Come validare le pagine AMP

Come validare pagine AMP - Palmonts Agency

Come validare le pagine AMP

 

Cos’è AMP?

AMP è un progetto presentato da Google nell’ottobre del 2015, destinato più che altro (almeno per ora) al mondo editoriale. Esso non è altro che un progetto Open Source (su Github c’è il codice sorgente) che si basa su un codice html più leggero, per permettere il caricamento delle pagine in modo molto più veloce da dispositivi mobili.

L’obiettivo è permettere la distribuzione di contenuti evitando tempi biblici per la loro fruizione, ed evitando quindi che l’utente possa uscire dalla pagina prima dell’effettivo caricamento.

Se utilizzate WordPress, la procedura per impostare amp è semplicissima: basta installare il plugin ufficiale! Qui abbiamo scritto una guida a riguardo.

Tuttavia, non sempre tutto fila liscio come l’olio. Tramite la Google Search Console (andando in Aspetto nella Ricerca -> Accelerated Mobile Pages), potete tenere d’occhio la corretta indicizzazione delle pagine amp. Può darsi che vi troviate davanti a una situazione così:

Errori AMP Search Console - Palmonts Agency

In questo caso, attorno ai primi di aprile il problema è stato sistemato, ma è chiaro che 15 giorni prima si era verificato un problema serio che impediva a Google di indicizzare in maniera corretta le pagine in questione.

Questo era dovuto al fatto che, nonostante l’installazione del plugin ufficiale su WordPress, esisteva un errore di sintassi probabilmente dovuto a un altro plugin non compatibile con amp.

 

Come validare le pagine amp?

La domanda è: è possibile capire se le pagine amp sono corrette senza attendere giorni interi per il risultato sulla Search Console? Certo che sì!

Il solo strumento di cui avremo bisogno è Google Chrome.

Scaricato? Bene, ora vediamo come procedere!

Aggiungete il seguente testo all’url della vostra pagina: “#development=1”. L’url finale dovrà essere come questo, ad esempio: https://www.palmontsagency.it/siti-web/validare-le-pagine-amp/amp/#development=1

Apritelo, poi recatevi nel menù di Google Chrome e andate in Altri Strumenti -> Strumenti per Sviluppatori. A questo punto, nella console che si è aperta capirete se è tutto in ordine, oppure essa vi darà l’errore che vi permetterà di capire meglio come poter risolvere il problema.

Fateci sapere nei commenti se è filato tutto liscio per voi 😉

 

Ho un errore script. Come faccio a risolverlo?

Abbiamo scritto una piccola guida a questo riguardo: ecco il link per imparare a risolvere l’errore script.

No Comments

Post a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.