Come scrivere in grassetto e corsivo in WhatsApp

Come scrivere in grassetto e corsivo in WhatsApp

Con l’ultimo aggiornamento, WhatsApp, l’applicazione di messaggistica istantanea più famosa e diffusa di sempre, si arricchisce con alcune nuove simpatiche e innovative funzioni che permettono di migliorare l’esperienza d’uso dell’utente. Si tratta di novità esclusive visto che il suo più grande concorrente Telegram non aveva ancora pensato a implementazioni di questo tipo.

whatsapp-logoStiamo parlando della possibilità di formattare il testo secondo preferenze specifiche in grassetto, corsivo o in alternativa barrato. Probabilmente non stiamo parlando di novità che rappresentino un’utilità unica e assoluta però soprattutto nel caso dei gruppi sono funzioni che possono essere utilizzate egregiamente per attirare l’attenzione dei partecipanti.

Come è possibile formattare il testo nelle seguenti modalità?

  • formato grassetto: per formattare il testo in grassetto sarà necessario inserire prima e dopo la parola o frase in questione il segno * (asterisco). Se vogliamo evidenziare la parola “prova” dovremmo quindi scrivere nella schermata di inserimento testo della chat *prova*, nella schermata della chat per la visualizzazione la parola prova risulterà in grassetto.
  • formato corsivo: per formattare il testo in corsivo sarà necessario inserire invece prima e dopo la parola o frase in questione il segno ~ (circa). Se vogliamo mettere in corsivo la frase “la mela è sul tavolo” dovremmo quindi scrivere nella schermata di inserimento testo della chat ~la mela è sul tavolo~ , nella schermata della chat verrà visualizzata la parola in corsivo.
  • formato barrato: per formattare il testo con il formato barrato dovremmo inserire prima e dopo la parola o la frase desiderata il segno _ (tratto basso). Se vogliamo barrare la frase “oggi piove” dovremmo quindi scrivere nella schermata di inserimento del testo _oggi piove_ e cliccare invio. Nella schermata di visualizzazione chat vedremo il testo barrato.

Le funzioni di formattazione potranno essere utilizzate anche tutte insieme o 2 alla volta basterà mettere i segni indicati in ordine.

Attualmente le funzioni sono disponibili sia sulla app per i sistemi operativi Android e iOS, a breve sarà disponibile su Windows Phone.

Hai Android e non riesci a utilizzare le seguenti funzioni? Nessun problema, probabilmente il Play Store non ha ancora aggiornato automaticamente la tua app  e ti sarà necessario scaricarla gratuitamente e direttamente dal sito di WhatsApp nella versione più aggiornata direttamente dal telefono cliccando qui!

Quanto tempo passerà prima che Telegram implementerà la stessa funzione? Attendiamo per sapere 🙂

No Comments

Post a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.